Museo etnografico di Belfiore

Il Museo etnografico di Belfiore nel Comune di Pramaggiore è stato inaugurato nel 2003 e sorge nel suggestivo Mulino di Belfiore, già attivo nel XV secolo.

L'edificio, annesso all'ottocentesca Villa Dalla Pasqua, si trova al centro di un rigoglioso parco caratterizzato dalla presenza di antichi ed alti alberi, tra i quali si distinguono querce e frassini che, unitamente alle limpide e correnti acque del fiume Loncon, conferiscono al luogo un particolare fascino.

L'allestimento, disposto su due piani, è monografico e consente di approfondire in modo specifico il lavoro molitorio e le attività connesse alla coltivazione dei cereali.

Una serie di pannelli esplicativi avvicinano il visitatore alla storia dell'opificio idraulico e attraverso il piano terra lo accompagnano alla scoperta del lavoro del Mulino Belfiore mugnaio, entrando nel vero e proprio cuore della sala macina, dove si possono ancora vedere i meccanismi e gli ingranaggi in uso fino al secolo scorso.

Salendo al primo piano foto d'epoca e oggetti reperiti con molta cura ed attenzione nella zona introducono al complesso mondo dell'economia cerealicola.